Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei nostri utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

 

La Spesa in Campagna

 

 

Disclaimer  - Termini e Condizioni D'uso Del Portale

www.laspesaincamapagna.it

 

Premessa

Il portale web www.laspesaincampagna.it è un luogo di incontro ed una vetrina delle aziende agricole associate all'associazione. "La Spesa in Campagna" permette agli utenti (Cliente finale/utente end-user) che hanno accettato i Termini e le Condizioni d'uso, qui di seguito specificati, di comprare prodotti agroalimentari e fruire dei servizi connessi. La Spesa in Campagna, in quanto titolare e fornitore di una piattaforma di commercio elettronico, facilita le transazioni tra le parti, ma non è direttamente coinvolta nelle transazioni tra compratore e venditore, pertanto non ha il controllo sulla qualità dei prodotti, sulla sicurezza, sulla moralità o la legalità, sulla veridicità, l'accuratezza dei prodotti e dei contenuti scambiati e/o pubblicati dagli utenti sulla piattaforma.

Ogni azienda venditrice è direttamente responsabile di tutte le informazioni relative alla propria azienda pubblicate sul portale, delle merci commercializzate e vendute, è inoltre responsabile delle norme da rispettare in termini di fiscalità, igiene e sicurezza alimentare e tutte le leggi dello stato italiano e europee in termini di vendita, pertanto è fatto obbligo al venditore di ottemperare alle leggi in materia, nessun obbligo è imputabile al portale di La Spesa in Campagna ne tantomeno all'associazione La Spesa in Campagna.

La Spesa in Campagna quindi non assume alcuna responsabilità circa il contratto di vendita e la sua esecuzione e non opera come agente del venditore.

La Spesa in Campagna fornisce le funzionalità del sito e altri prodotti e servizi, la registrazione sul portale di La Spesa in Campagna consente altresì di scaricare le applicazioni ‘APP' La Spesa in Campagna per dispositivi mobili o i software forniti da La Spesa in Campagna in relazione a una qualsiasi delle precedenti attività (collettivamente, i "Servizi La Spesa in Campagna ").

 La Spesa in Campagna fornisce i Servizi ai seguenti termini e condizioni ("Condizioni Generali d‘Uso"):

Definizioni

  1. Il cliente finale (utente-end-user) è il soggetto che arriva spontaneamente su propria iniziativa sulla piattaforma web denominata con dominio di secondo livello www.laspesaincampagna.it e sceglie tra le varie opportunità proposte dal portale l'azienda o le aziende ed i relativi prodotti da acquistare.

  2. L'azienda agricola o venditore è il soggetto che in base alla legge italiana ha le caratteristiche giuridiche di azienda agricola e che può vendere i propri prodotti a terzi.

    La stessa è direttamente responsabile delle vendite fatte, dei prodotti spediti, del contratto di vendita tra il cliente finale e la stessa azienda agricola, della salubrità dei prodotti, delle norme igienico sanitarie, del rispetto delle leggi in materia fiscale, delle leggi in materia amministrativa sul commercio e sulle comunicazioni obbligatorie SCIA, DIA ecc. delle transazioni economiche che derivano dalla compravendita, delle leggi in materia di vendita per corrispondenza e della vendita on-line, della tutela del consumatore.

Area Utente Finale

Condizioni generali d'uso:

Si prega di leggere attentamente le presenti condizioni generali d'uso prima di utilizzare i Servizi de La Spesa in Campagna. L'utilizzo dei Servizi de La Spesa in Campagna è regolato nei termini ed alle condizioni di seguito riportate. La fruizione dei Servizi La Spesa in Campagna e dei contenuti offerti con sede in Roma, Via Mariano Fortuny, 20 presuppone l'integrale conoscenza e l'incondizionata accettazione delle clausole sottoelencate.

Per accedere ai Servizi de La Spesa La Spesa in Campagna in Campagna è necessario registrarsi sul portale di La Spesa in Campagna www.laspesaincampagna.it; La Spesa in Campagna offre una vasta gamma di servizi (Servizi La Spesa in Campagna), pertanto si può essere soggetti a termini e condizioni ulteriori e/o di soggetti terzi. Nel caso di utilizzo di un particolare Servizio de La Spesa in Campagna (ad esempio: il Marketplace, l'Ecommerce e le applicazioni di La Spesa in Campagna per dispositivi mobili, campagne di marketing tramite e-mail, sms, altro mezzo di comunicazione), sarai anche soggetto ai termini, alle linee guida e alle condizioni generali che si riferiscono e si applicano a quel determinato servizio de La Spesa in Campagna ("Termini del Servizio"). In caso di conflitto tra le presenti Condizioni Generali d'Uso e i Termini del Servizio, prevarranno i Termini del Servizio.

La Spesa in Campagna potrà apportare unilateralmente in qualsiasi momento modifiche alle presenti Condizioni Generali tramite avvisi pubblicati in Rete o altre comunicazioni elettroniche. In tal caso, La Spesa in Campagna provvederà ad evidenziare all'Utente ogni modifica con messaggi nella homepage o nella pagina del Servizio in questione, in modo tale che siano percepibili all'Utente prima di accedere al servizio. Il successivo utilizzo del Servizio da parte dell'Utente costituirà accettazione da parte dello stesso delle Condizioni Generali comprensive delle modifiche o aggiornamenti in oggetto.

Comunicazioni Elettroniche

Quando si usufruisce dei Servizi de La Spesa in Campagna o si invia a La Spesa in Campagna delle e-mail, si comunica in forma elettronica. Comunicheremo tramite e-mail o pubblicando avvisi e comunicazioni sul sito. Fatte salve le specifiche disposizioni di legge di carattere imperativo, per le finalità del presente contratto, si accetta di ricevere da parte nostra comunicazioni in forma elettronica e si riconosce che tutti i contratti, le notifiche, le informative e le altre comunicazioni che si forniscono in forma elettronica soddisfano il requisito della forma scritta, quando previsto dalla legge. 

Diritto d'Autore, Diritti su Banche Dati e sui Contenuti

Tutti i contenuti presenti o resi disponibili attraverso i Servizi La Spesa in Campagna sotto forma di testi, grafiche, loghi, pulsanti di icone, immagini, file audio, download digitali, raccolte di dati e software, elenchi o altre banche dati, sono di proprietà di La Spesa in Campagna o dei suoi fornitori di contenuti e sono protetti dalle leggi Italiane e dalle leggi internazionali in materia di diritto d'autore e diritti sulle banche dati.

Non è concesso estrarre e/o riutilizzare sistematicamente parti dei Servizi de La Spesa in Campagna senza l'espresso consenso scritto di La Spesa in Campagna. In particolare, non è consentito utilizzare data mining, robot o simili dispositivi di acquisizione o estrazione per estrarre (una o più volte), per riutilizzare qualsiasi parte sostanziale di qualsiasi Servizio de La Spesa in Campagna, senza il nostro espresso consenso scritto. Non si potrà neppure creare e/o pubblicare un proprio database che riproduca parti sostanziali (ad es. prezzi e liste di prodotti) dei Servizi de La Spesa in Campagna senza l'espresso consenso scritto di La Spesa in Campagna.

Si è conoscenza del fatto che La Spesa in Campagna non ha controllo e obblighi sugli utenti che accedono al servizio de La Spesa in Campagna, a quali contenuti si accede attraverso i Servizi di La Spesa in Campagna, a quale effetto i contenuti possono avere sull'utente, a come si potrebbe interpretare o utilizzare i contenuti, a quali azioni si potrebbero intraprendere come risultato all'esposizione dei contenuti.

Accettando le presenti condizioni generali d'uso, si solleva La Spesa in Campagna da tutte le responsabilità legate all'acquisizione o alla non acquisizione dei contenuti accessibili attraverso i Servizi di La Spesa in Campagna. I Servizi di La Spesa in Campagna potrebbero contenere informazioni che potrebbero essere considerate da alcune persone offensive e/o inappropriate. La Spesa in Campagna non è responsabile dell'accuratezza delle informazioni, delle descrizioni, delle raccomandazioni fruibili attraverso i suoi Servizi.

Marchi

Il materiale grafico, i loghi, le intestazioni di pagina, i pulsanti delle icone, i caratteri ed i marchi di servizio inclusi o messi a disposizione attraverso uno qualsiasi dei Servizi de La Spesa in Campagna sono marchi o segni distintivi di La Spesa in Campagna. I marchi e i segni distintivi di La Spesa in Campagna non possono essere utilizzati in relazione a prodotti o servizi che non siano di La Spesa in Campagna, in modo tale da generare confusione tra la clientela o in qualsiasi modo che possa denigrare o screditare La Spesa in Campagna. Tutti gli altri marchi non di proprietà di La Spesa in Campagna che compaiono su uno qualsiasi dei Servizi La Spesa in Campagna sono di proprietà dei rispettivi titolari, che possono essere o meno collegati, connessi a La Spesa in Campagna o sponsorizzati da La Spesa in Campagna

Licenza per l'accesso ai servizi de La Spesa in Campagna

A condizione che si rispettino le presenti Condizioni Generali d'Uso, i Termini del Servizio, La Spesa in Campagna o il suo fornitore di contenuti, concedono una licenza limitata, non esclusiva, non trasferibile e non sub-licenziabile per accedere ai Servizi de La Spesa in Campagna e farne un uso personale e non commerciale. Questa licenza non include alcun diritto di rivendita o uso commerciale di ciascun Servizio de La Spesa in Campagna o dei suoi contenuti, né il diritto di raccogliere e utilizzare liste, descrizioni o prezzi di prodotti, fare un uso derivato dei Servizi de La Spesa in Campagna o dei loro contenuti, effettuare qualsiasi tipo di download o copia di informazioni dell'account a vantaggio di un altro rivenditore o utilizzare data mining, robots o simili dispositivi di acquisizione e estrazione dati. Tutti i diritti non espressamente conferiti dalle presenti Condizioni Generali d'Uso o dai Termini del Servizio restano in capo a La Spesa in Campagna o ai suoi licenzianti, fornitori, editori, titolari o altri fornitori di servizi.

Non è possibile riprodurre, duplicare, copiare, vendere, rivendere, visitare o in ogni altro modo utilizzare per qualsiasi uso commerciale i Servizi de La Spesa in Campagna in tutto o in parte senza l'espresso consenso scritto. Non è possibile procedere al framing o utilizzare tecniche di framing per appropriarsi indebitamente di qualsiasi marchio, logo o altra informazione proprietaria (inclusi immagini, testo, impostazioni di pagina, o formato) di La Spesa in Campagna in assenza di un espresso consenso scritto. Non è possibile utilizzare alcun meta tag o ogni altro "testo nascosto" usando il nome o i marchi di La Spesa in Campagna senza l'espresso consenso. Non si deve utilizzare in maniera impropria i Servizi de La Spesa in Campagna. Si Potrà utilizzare i Servizi de La Spesa in Campagna esclusivamente nei limiti previsti dalla legge. La violazione delle presenti Condizioni Generali d'Uso o dei Termini del Servizio comporterà la revoca dell'autorizzazione o della licenza rilasciata da La Spesa in Campagna.

Area Aziende

Selezione aziende e servizi de La Spesa in Campagna

La Spesa in Campagna seleziona attentamente le aziende che possono registrarsi sul sito La Spesa in Campagna ed i relativi contenuti e si riserva la facoltà di non accettare l'iscrizione di aziende o soggetti giuridici che non rispettino determinati criteri in sintonia con la filosofia dell'associazione.

Le aziende utenti sul sito de La Spesa in Campagna potranno presentare i propri prodotti secondo una "vetrina virtuale", consistente in contenuti audio-visivi (ad es. foto, video e audio) e in contenuti testuali (ad es. descrizione prodotti e/o azienda), e dal momento in cui saranno caricati sul portale, potranno essere utilizzati da La Spesa in Campagna con ogni più ampia liberatoria, anche economica.

Tutti i contenuti devono essere preventivamente approvati e controllati da La Spesa in Campagna, che potrà suggerire e/o modificare i contenuti prima di pubblicarli sul sito affinché tutti gli iscritti abbiano la medesima visibilità commerciale.

La Spesa in Campagna potrebbe mettere anche a disposizione degli utenti un servizio di photoshooting ed eventualmente videoshooting per i prodotti, di cui conserva la proprietà intellettuale a pagamento per il tramite di terzi.

Il sito de La Spesa in Campagna si offre come piattaforma virtuale per l'incontro di aziende e/o soggetti acquirenti e compratori al fine di favorire l'incontro tra domanda e offerta di prodotti agroalimentari.

La Spesa in Campagna, essendo estranea alle transazioni commerciali tra i soggetti compratore e venditore, mette a disposizione la sola piattaforma tecnologica ma resta estranea al sistema di pagamento, infatti ogni produttore/azienda venditrice avrà un proprio account con il provider dei servizi di pagamento.

La piattaforma de La Spesa in Campagna consente al Venditore di ricevere l'ordine da parte del Compratore che paga immediatamente prima dell'accettazione dello stesso, l'intera somma tramite Paypal o Carta di credito, o altro sistema di pagamento predefinito.

La mancata accettazione dell'ordine per irreperibilità del prodotto venduto, o eccessivo ritardo nell'accettazione dell'ordine ricevuto lascia piena facoltà al Compratore di esprimere un giudizio (rating e commento) negativo, visibile alla community, sul Venditore e La Spesa in Campagna la facoltà di cancellare l'account del Venditore.

Si noti che il Venditore ha a disposizione un semplice ed intuitivo strumento per regolare la quantità commerciabile online in base alle sue scorte/esigenze di magazzino. Onde evitare giudizi negativi o esclusione dalla piattaforma, il Venditore dovrà monitorare lo stato delle giacenze.

La vendita dei prodotti si perfeziona mediante ordine del Compratore ricevuto dal Venditore e confermato da quest'ultimo, il tutto a mezzo di notifiche elettroniche gestite dalla piattaforma di La Spesa in Campagna.

L'utilizzo dei servizi de La Spesa in Campagna e dell'Account

E' vietato fruire dei servizi forniti da La Spesa in Campagna in modo improprio o contrario alle disposizioni di Legge e regolamentari ed alle norme di Etica e di Buon uso dei servizi di rete.

In particolare, ci si impegna a non violare le leggi in vigore o le nostre Regole di pubblicazione; simulare trattative d'acquisto e/o tenere condotte commerciali sleali; diffondere virus informatici o altre tecnologie in grado di danneggiare il sito od i suoi utenti; compiere azioni che possano causare un irragionevole sovraccarico alle nostre infrastrutture tecnologiche e che possano interferire con il corretto utilizzo del nostro sito; inviare lettere a catena o proposte di schemi piramidali; copiare, riprodurre, alterare, modificare o diffondere i contenuti pubblicati dagli altri "produttori" senza il loro consenso espresso; aggirare le misure adottate al fine di prevenire o limitare l'accesso al sito.

Usufruendo dei Servizi de La Spesa in Campagna, si è tenuti a mantenere riservati l'account e la password e a controllare l'accesso al proprio computer, e si accetta, nei limiti consentiti dalle disposizioni di legge applicabili, di essere ritenuto responsabile di tutte le attività che verranno effettuate con il proprio account e la propria password. Ci si impegna a prendere tutte le precauzioni necessarie per garantire che la propria password rimanga sicura e riservata e ad informarci immediatamente nel caso si abbia motivo di credere che qualunque soggetto terzo sia a conoscenza della password, o nel caso in cui la password sia, o presumibilmente stia per essere, utilizzata in modo non autorizzato. Si è tenuti ad assicurare che i dati forniti siano corretti e completi e a comunicare immediatamente ogni cambiamento delle informazioni fornite. Si può accedere e aggiornare la maggior parte delle informazioni fornite nella sezione Il mio account del sito.

E' vietato utilizzare i Servizi de La Spesa in Campagna in modo tale da causare, o da poter causare, interruzioni, danni o malfunzionamenti ai Servizi de La Spesa in Campagna e alle sue funzionalità, o per fini fraudolenti, o comunque per commettere attività illecite, o per arrecare disturbo, pregiudizio o apprensione.

Ci riserviamo il diritto di impedire l'accesso al sito e/o ai Servizi de La Spesa in Campagna, di sospendere o chiudere un account, di rimuovere o modificare i contenuti del sito a nostra discrezione, in caso di violazione delle disposizioni di legge applicabili, delle presenti Condizioni Generali d'Uso o delle linee guida o delle politiche applicabili. 

Recensioni, commenti, comunicazioni

E' consentito ai soli utenti registrati pubblicare recensioni, commenti e altri contenuti, inviare cartoline elettroniche e altre comunicazioni e sottoporre suggerimenti, idee, commenti, domande o altre informazioni, purché il contenuto non sia illecito (ovvero osceno, abusivo, intimidatorio, diffamatorio, non violi la privacy, i diritti di proprietà intellettuale o non sia in altro modo offensivo verso La Spesa in Campagna e/o terzi o deplorevole e non sia o comunque non contenga virus, propaganda politica, sollecitazione commerciale, catena di Sant'Antonio, e-mail di massa o qualunque altra forma di spamming). E' vietato utilizzare un indirizzo di posta elettronica falso, fingere di essere un'altra persona o soggetto o in altro modo mentire in merito all'origine di una cartolina o di altro contenuto. Ci riserviamo il diritto (ma non abbiamo alcun obbligo di agire in mancanza di una segnalazione all'indirizzo di posta del La Spesa in Campagna o tramite modulo di notifica completo in ogni sua parte) di rimuovere o modificare tale contenuto. Se si ritiene che un contenuto o un'inserzione di vendita pubblicati sul sito o utilizzati nell'ambito dei Servizi de La Spesa in Campagna, contengano una dichiarazione diffamatoria o che un tuo diritto di proprietà intellettuale sia stato violato da un articolo o da informazioni presenti sul sito o utilizzati nell'ambito dei Servizi  di La Spesa in Campagna, si invita a completare e ad inviare il Modulo di notifica e si provvederà sollecitamente ad eliminare ogni eventuale e possibile violazione di utenti o terzi.

Si assume la piena ed esclusiva responsabilità verso La Spesa in Campagna e verso terzi, del contenuti da te immessi in rete.

Si dichiara e garantisce di avere, personalmente o comunque in altro modo, la proprietà o in ogni caso la disponibilità di tutti i diritti relativi al contenuto di ciò che si pubblica; che, alla data in cui il contenuto o il materiale viene pubblicato siano accurati e pertinenti e l'uso degli stessi, e che non contrasta con alcuna delle politiche e delle linee guida applicabili di La Spesa in Campagna e che tale uso non causi pregiudizio a terzi. Fatti salvi i casi in cui eventuali responsabilità siano riconducibili alla mancata rimozione di contenuti illeciti a seguito della ricezione di un Modulo di notifica ci si impegna a tenere indenne La Spesa in Campagna da tutte le azioni legali intraprese da terzi contro La Spesa in Campagna, derivanti da o comunque connesse con il contenuto e i materiali forniti.

La responsabilità de La Spesa in Campagna

Ci si impegna ad assicurare che l'accesso ai Servizi de La Spesa in Campagna sia fornito senza interruzioni e che le trasmissioni avvengano senza errori. Tuttavia, a causa della natura di Internet, l'accesso ininterrotto e l'assenza di errori nella trasmissione non possono essere garantiti. Inoltre, l'accesso ai Servizi de La Spesa in Campagna potrebbe anche essere occasionalmente sospeso o limitato per consentire l'effettuazione di lavori di riparazione, manutenzione, o l'introduzione di nuove attività o servizi. Ci si impegna a limitare la frequenza e la durata di queste sospensioni e limitazioni.

L'uso del servizio è messo a disposizione da La Spesa in Campagna nella consapevolezza che quest'ultimo non garantisce alcunché in ordine alla identità, la capacità giuridica, la serietà d'intenti o altre caratteristiche degli inserzionisti, la qualità, la liceità e la sicurezza dei beni oggetto delle offerte, la veridicità e l'accuratezza delle descrizioni fornite.

La Spesa in Campagna non garantisce altresì sul buon esito delle trattative.

L'utente si assume inoltre ogni responsabilità per eventuali danni che possano derivare al proprio sistema informatico dall'uso del Servizio.

Utilizzando il servizio, previo consenso ai fini della Privacy come da apposito modulo, si può ricevere da terzi materiale pubblicitario alla cui provenienza e contenuto La Spesa in Campagna è del tutto estranea e di cui non si assume alcuna responsabilità.

La Spesa in Campagna non sarà inoltre responsabile per perdite che non siano conseguenza della nostra violazione delle presenti condizioni generali, per ogni perdita di opportunità commerciale (inclusi mancati utili, ricavi, contratti, risparmi presunti, dati, avviamento o spese inutilmente sostenute) o qualsiasi altra perdita indiretta o conseguente che non fosse stata ragionevolmente prevedibile dalle parti, nel momento in cui si è iniziato ad utilizzare i Servizi de La Spesa in Campagna.

Esclusione di affiliazione e approvazione

La Spesa in Campagna sebbene abbia strutturato un accurato processo di selezione delle aziende, non garantisce la qualità dei prodotti commerciati attraverso i suoi Servizi, ne raccomanda alcun prodotto. La Spesa in Campagna si limita a dare informazioni. La figura di La Spesa in Campagna non è assimilabile a quella di un agente né a quella di un distributore e pertanto non agisce in nome e per conto di alcuna entità, società, persona.

Permessi e licenze

Accettando i Termini e le Condizioni di La Spesa in Campagna si dichiara di essere in possesso delle autorizzazioni necessarie per rappresentare il soggetto che usufruisce dei Servizi di La Spesa in Campagna, di avere l'autorizzazione ad utilizzare, pubblicare, spendere contenuti, marchi, loghi della società che usufruisce dei Servizi di La Spesa in Campagna, di avere le licenze ed i permessi necessari alla distribuzione, alla produzione ed al commercio come stabilito dalla legge italiana e da quella comunitaria, di essere in possesso di eventuali certificazioni necessari all'esportazione nei Paesi dell'Unione Europea o Extracomunitari che si indicano in fase di iscrizione o che vengono da te segnalati successivamente. 

Soggetti utilizzatori dei servizi la spesa in campagna

La Spesa in Campagna identifica come soggetti utilizzatori dei Servizi La Spesa in Campagna   le seguenti macrocategorie:

Venditori: da considerarsi esclusivamente soggetti che operano nel settore agroalimentare nello specifico in qualità di aziende agricole.

Compratori: persone fisiche e giuridiche specificatamente tutti i visitatori di La Spesa in Campagna.

All'atto della registrazione sul sito de La Spesa in Campagna si sceglierà l'iscrizione ad una delle categorie di soggetti sopra indicati, impegnandosi a rispettare gli obblighi relativi a ciascuna delle sopra indicate categorie, così come di seguito specificato.

Obblighi per i venditori

Con il termine "VENDITORI" si intende la categoria di soggetti che creano la propria pagina web su La Spesa in Campagna.

L'accesso al servizio di pubblicazione e gestione della propria pagina è possibile solo dopo la conclusione della procedura di registrazione on line, con la quale il Venditore dichiara espressamente di aver letto, capito ed accettato le presenti condizioni d'uso, nonché le condizioni relative alla Privacy e a seguito dell'approvazione dei contenuti da parte di La Spesa in Campagna. Al termine della procedura di registrazione. Il Venditore riceverà una mail di conferma alla casella di posta elettronica opportunamente indicata in fase di registrazione e mediante la quale dovrà necessariamente confermare la pubblicazione della propria pagina.

Il Venditore dovrà fornire a La Spesa in Campagna le informazioni personali richieste dal Servizio, impegnandosi altresì a mantenerle aggiornate e garantendone la veridicità, completezza e precisione. Tutte le informazioni fornite all'atto della richiesta di registrazione originale saranno incluse nei dati di registrazione. Tutti i dati di registrazione del Venditore saranno trattati ed utilizzati da La Spesa In Campagna nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge, così come indicato nell'Informativa sulla Privacy.

Il Venditore si assume ogni responsabilità del prodotto che vende e delle informazioni commerciali che pubblica.

Il Venditore si obbliga a non turbare, direttamente o tramite terzi, in alcun modo il Servizio. La Spesa In Campagna non potrà in alcun modo essere considerata responsabile del contenuto illecito, illegittimo, mendace, impreciso delle offerte, impegnandosi il Venditore a tenere indenne e manlevare La Spesa In Campagna da qualsiasi richiesta al riguardo.

La Spesa In Campagna non risponde in alcun modo dei danni o del mancato guadagno causati al Venditore o a terzi.

Il Venditore si obbliga relativamente al contenuto delle proprie offerte a rispettare tutte le disposizioni di leggi vigenti, con particolare riferimento al principio di buona fede contrattuale e di libera concorrenza.

Obblighi per i compratori

Con il termine "COMPRATORI" si intende la categoria di soggetti che hanno la facoltà di registrarsi su La Spesa In Campagna e si impegna a pubblicare la sua pagina nella categoria appropriata.

Nel caso in cui procedano alla creazione di una propria pagina personale per usufruire dei Servizi La Spesa in Campagna, l'accesso ai Servizi di La Spesa in Campagna è possibile solo dopo la conclusione della procedura di registrazione on line, con la quale il Compratore dichiara espressamente di aver letto, capito ed accettato le presenti condizioni d'uso, nonché le condizioni relative alla Privacy e a seguito dell'approvazione dei contenuti da parte di La Spesa in Campagna. Al termine della procedura di registrazione, il Compratore riceverà una mail di conferma alla propria casella di posta elettronica opportunamente indicata in fase di registrazione mediante la quale dovrà necessariamente confermare la sua identità.

Il Compratore dovrà fornire a La Spesa In Campagna le informazioni personali richieste dal Servizio, impegnandosi altresì a mantenerle aggiornate e garantendone la veridicità, completezza e precisione. Tutte le informazioni fornite all'atto della richiesta di registrazione originale saranno incluse nei dati di registrazione. Tutti i dati di registrazione del Compratore saranno trattati ed utilizzati da La Spesa In Campagna nel rispetto delle regole di riservatezza e di sicurezza previste dalla legge, così come indicato nell'Informativa sulla Privacy.  

Il Compratore risponde direttamente del contenuto delle sue pubblicazioni o comunicazioni e commenti ed in caso di segnalazioni negative da parte di altri Utenti, La Spesa In Campagna ha la facoltà di prendere provvedimenti contro di questo.

Il Compratore si obbliga a non turbare, direttamente o tramite terzi, in alcun modo il Servizio. La Spesa In Campagna non potrà in alcun modo essere considerata responsabile del contenuto illecito, illegittimo, mendace, impreciso delle richieste ad altri utenti, impegnandosi il Compratore a tenere indenne e manlevare La Spesa In Campagna da qualsiasi richiesta al riguardo.

Il Compratore è responsabile del contenuto dei propri messaggi, ed in generale di tutte le interazioni con altri Utenti, compreso l'eventuale l'utilizzo del servizio "Marketplace" nel rispetto di tutte le disposizioni di leggi vigenti e delle Condizioni generali d'uso di La Spesa in Campagna.

Il Compratore si obbliga relativamente al contenuto delle proprie negoziazioni e a rispettare tutte le disposizioni di leggi vigenti, con particolare riferimento al principio di buona fede contrattuale e di libera concorrenza.

Il Compratore si impegna a comunicare a La Spesa In Campagna ogni riuscita transazione ed eventualmente a compilare un modulo in cui inserire i dati della transazione stessa, compresi giudizi sulla controparte da sottoporre sotto forma di Rating.

Il Compratore che usufruirà per scopi non professionali o aziendali di altri servizi di La Spesa in Campagna si considererà a tutti gli effetti di legge come un "consumatore" finale, con applicazione quindi, per quanto possibile, della normativa di cui al Codice del Consumo (D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e successive modificazioni).

Servizi gratuiti e in abbonamento

La sola registrazione sul sito La Spesa in Campagna da parte dell'utente, indipendentemente dalla categoria di appartenenza prescelta, dà diritto all'utilizzo gratuito dei servizi de La Spesa in Campagna, fatta salva la facoltà lasciata a La Spesa in Campagna di limitare tali servizi e subordinarli alla sottoscrizione di un abbonamento. Tali modifiche saranno opportunamente comunicate tramite la home page del sito La Spesa in Campagna ed altre comunicazioni elettroniche.

Legge applicabile e foro competente

Le presenti condizioni d'uso sono regolate e devono essere interpretate secondo la Legge Italiana.

In caso di controversie attinenti l'interpretazione e l'applicazione delle presenti condizioni generali d'uso e/o eventuali inadempimenti o disservizi imputabili a La Spesa in Campagna e le relative controversie, saranno devolute al Foro del luogo ove ha la sede legale La Spesa in Campagna o, nel caso in cui la controversia coinvolga un CompratoreB2C, al Foro del luogo di residenza di quest'ultimo.

Le eventuali controversie tra gli utenti relativamente agli acquisti/vendite effettuate tramite la piattaforma La Spesa in Campagna saranno regolate dalle rispettive condizioni generali di acquisto/vendita delle parti contraenti, ivi incluse eventuali clausole di foro esclusivo.

Modifiche del servizio o variazioni ed integrazioni delle condizione

La Spesa in Campagna si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere, in tutto o in parte, il Servizio anche senza preavviso.  In tal caso il Contratto si intende risolto senza diritto di indennità o rimborso alcuno delle parti. In particolare, si riserva il diritto di modificare i Servizi La Spesa in Campagna, le politiche, le presenti Condizioni Generali d'Uso e i Termini del Servizio in qualsiasi momento per offrire nuovi prodotti o servizi o per adeguarsi a disposizioni di legge e regolamentari. L'utente sarà soggetto alle politiche e ai termini delle Condizioni Generali d'Uso di volta in volta vigenti nel momento in cui utilizzi i Servizi de La Spesa in Campagna. Qualora una qualsiasi previsione delle presenti condizioni fosse ritenuta invalida, nulla o per qualunque motivo inapplicabile, tale condizione non pregiudicherà comunque la validità e l'efficacia delle altre previsioni.

La Spesa in Campagna si riserva, dunque, il diritto di modificare, integrare e/o annullare in tutto o in parte le condizioni generali, impegnandosi portare a conoscenza dell'utente le modifiche contrattuali mediante la pubblicazione dell'avviso sulla Homepage del sito o mediante un'e-mail che verrà inviata agli Utenti iscritti. La modifica costituirà un apposito allegato sostitutivo che viene a formare parte integrante del contratto. Il successivo utilizzo del servizio comporterà l'automatica accettazione delle nuove condizioni contrattuali.

In caso di un inadempimento ad uno degli obblighi descritti nelle Condizioni generali d'uso, La Spesa in Campagna si riserva il diritto di sospendere e/o interrompere il Servizio, nonché rifiutare ogni e qualsiasi futura richiesta per l'utilizzo dello stesso. La Spesa in Campagna si riserva, comunque, di assumere le opportune iniziative giudiziarie sia in sede civile che penale a tutela dei propri diritti e dei diritti dei terzi.

Costo dei servizi e sistema di pagamento

Il costo del servizio offerto da La Spesa in Campagna è attualmente gratuito, tuttavia si riserva la facoltà di istituire, in seguito, un corrispettivo per la fruizione della piattaforma online o di specifici servizi ad essa connessi, sotto forma di abbonamenti così come descritti o canoni.

L'attivazione dei suddetti abbonamenti sarà comunicata con avviso sull'Homepage del sito La Spesa in Campagna o altre comunicazioni elettroniche.

Le modifiche del presente contratto, comunicate nelle modalità suddette, si presuppongono accettate dagli "Utenti" con il successivo utilizzo della piattaforma.

Gli Utenti che non accetteranno le nuove proposte di La Spesa In Campagna verranno cancellati dal sito in quanto la mancata accettazione prevedrà la risoluzione ex lege del presente contratto.

Rinuncia e facoltà di esclusione

In caso di inadempimento alle presenti Condizioni Generali d'Uso, il mancato esercizio de La Spesa in Campagna del diritto di agire, non rappresenta una rinuncia ad agire per la violazione degli obblighi

In caso di gravi violazioni delle presenti Condizioni Generali d'Uso, La Spesa in Campagna si riserva in maniera insindacabile il diritto di sospendere i servizi in essere con l'utente o l'abbonato e di risolvere di diritto l'abbonamento in corso, senza alcuna possibilità di rimborso o indennità.

L'eventuale risoluzione del contratto comporta il divieto immediato di accesso al sito de La Spesa in Campagna e la cancellazione di tutti i dati e/o della pagina web a nome dell'utente o abbonato inadempiente, ivi incluso l'annullamento degli ordini in corso, senza alcuna responsabilità nei confronti della controparte contrattuale che potrà rivolgersi direttamente all'utente o all'abbonato escluso dal sito.

Minori

I minorenni possono utilizzare i Servizi La Spesa in Campagna solo coinvolgendo un genitore o un tutore. 

I nostri contatti

La Spesa in Campagna

Via Mariano Fortuny, 20 – 00196 Roma

Tel. 06/3240111 – Fax 06/3235965

www.laspesaincampagna.it

Allegati e note

Il codice civile italiano definisce la figura di imprenditore agricolo all'articolo 2135:

« È imprenditore agricolo colui che esercita un'attività diretta alla coltivazione del fondo, alla silvicoltura, all'allevamento di animali e attività connesse. Si reputano connesse le attività dirette alla trasformazione o all'alienazione dei prodotti agricoli, quando rientrano nell'esercizio normale dell'agricoltura. »

Per coltivazione del fondo, per selvicoltura e per allevamento di animali si intendono le attività dirette alla cura ed allo sviluppo di un ciclo biologico o di una fase necessaria del ciclo stesso, di carattere vegetale o animale, che utilizzano o possono utilizzare il fondo, il bosco o le acque dolci salmastre o marine.

Il nuovo art. 2135 (terzo co.) amplia la categoria di attività agricole per connessione includendovi attività che hanno carattere commerciale oggettivo e che quindi dovrebbero essere attività commerciali ex art. 2195. Tali attività sono (art. 2135 terzo co.):

le attività esercitate dal medesimo imprenditore agricolo, dirette alla manipolazione, conservazione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione di prodotti ottenuti prevalentemente da una attività agricola;

le attività dirette alla fornitura di beni o servizi mediante l'utilizzazione prevalente di attrezzature o risorse dell'azienda normalmente impiegate nell'attività agricola esercitata comprese le attività di valorizzazione del territorio e del patrimonio rurale e forestale e l'agriturismo.

Al fine della identificazione di attività connesse è quindi necessaria la contemporanea presenza di due condizioni o requisiti:

chi esercita attività connesse deve già essere imprenditore agricolo, ossia svolgere quelle attività agricole previste al primo comma dell'art. 2135 (è imprenditore commerciale chi produce vino con uva altrui).

l'attività connessa deve essere coerente con l'attività essenziale (produzione vino sulla base dell'uva proveniente dal proprio fondo e non produzione di vino se si è allevatori di mucche)

È tuttavia considerata attività connessa, ad esempio, l'acquisto di uva da vinificare se si è già produttori di uva per aumentare il quantitativo di vino se il proprio mercato lo richiede oppure direttamente l'acquisto di vino purché la quantità acquistata non superi la quantità prodotta dalla propria azienda.